Settore Wellness in crescita
Pubblicato il 29 Gennaio 2016 da In Palestra

Il settore del wellness decolla e non conosce ristagno e un posto d'onore in esso è da riconoscere alle palestre e ai centri fitness.

Sempre più spesso le persone si rendono conto che la bellezza è sinonimo di salute e benessere, un corpo per essere sano ha bisogno di movimento perché questo rinforza non solo i muscoli, ma anche il cuore, inoltre, in un momento come questo in cui tutti sono sotto pressione, diventa un modo per scaricare le tensioni.

I dati dicono che dal 2010 in poi ogni anno è stato chiuso in positivo per il settore delle palestre e dei centri fitness e in particolare l'Italia ottiene il quarto posto nella classifica del mercato europeo per fatturato ponendosi dietro a Regno Unito, Spagna e Germania.

Questo fiorente mercato può avvantaggiarsi di discipline multiple ed una richiesta molto forte specialmente in alcuni settori, ad esempio un buon risultato è dato dal medical fitness, sempre più richiesto e diretto a coadiuvare le cure medico- sanitarie al fine di curare e prevenire.

Segue il functional training un gruppo di esercizi, con o senza attrezzi, che consente di passare da un esercizio all'altro sfruttando il peso del proprio corpo.

Molto richiesti anche gli esercizi di gruppo o coreografici come ad esempio la zumba.

Un'idea innovativa per chi vuole investire in questo settore possono essere le palestre green.

Di cosa si tratta? Negli Stati Uniti sono già diffuse, in Italia cominciano ora a prendere piede, si tratta di palestre ecologiche in cui per l'illuminazione dei locali e il fabbisogno energetico in genere, viene sfruttata l'energia cinetica prodotta dai frequentatori della palestra durante gli esercizi.

Perché una persona dovrebbe scegliere di allenarsi in palestra e non a casa, da sola, risparmiando risorse? Semplice, a casa si è demotivati, dopo poco tempo si lascia perdere e quindi se si vogliono raggiungere risultati, occorre andare in palestra.

Fonte : Palestre e centri Fitness: il Boom