Gli esercizi più facili da eseguire a casa e in vacanza quando l'estate ci allontana dalle nostre palestre
Pubblicato il 1 Luglio 2015 da In Palestra

L'estate è il momento in cui tutti vorremmo mostrare il meglio di noi, ma molto spesso lontano dalle proprie palestre, tra pennichelle in spiaggia, aperitivi, cene e meritato relax, restare in forma può rivelarsi ancora più difficile... In tal caso, potremmo optare per un allenamento casalingo.

Di esercizi da eseguire in casa ve ne sono davvero moltissimi, ma ecco quali non dovrebbero assolutamente mancare nella vostra routine, per poter allenare per bene ogni parte del corpo.

Se avete a disposizione un tapis roulant, il primissimo esercizio da fare sarà quello di "correre" (se non avete un tapis roulant, fate un'eccezione ed uscite al parco per qualche minuto, oppure fate una corsa sul posto). Quindici minuti di corsa saranno l'ideale per iniziare al meglio la vostra sessione di allenamento. Dopodiché, passiamo ad alcuni esercizi per tonificare le varie parti del corpo, ed iniziamo con le gambe.

Sdraiatevi a terra e coricatevi su un fianco. Sollevate e abbassate la gamba per 15 volte con movimenti lenti. Cambiate fianco ed eseguite lo stesso movimento con l'altra gamba. Ripetete l'esercizio per tre serie.

Il terzo esercizio andrà eseguito con delle cavigliere di almeno un chilo e mezzo ciascuna. Indossatele e posizionatevi a circa 60 centimetri dalla parete. Poggiate la mano sul muro e l'altra sul fianco. A questo punto contraete glutei e addominali piegando leggermente le ginocchia e sollevando la gamba esterna lateralmente. Rimanete in questa posizione e tornate poi a quella di partenza. Eseguite l'esercizio 15 volte per tre serie, su ciascun lato.

Rimanendo in tema di gambe (e Lato B), eseguite poi 3 sessioni da 25 di affondi (laterali e frontali), aiutandovi magari con dei manubri da 5 chili e degli squat, veri e propri alleati per chi vuole ottenere un lato B davvero perfetto. Passiamo poi alla zona cruciale, l'addome. Prima di mettervi a fare 600 addominali ogni sera rischiando di non ottenere i risultati sperati, dovrete eliminare il grasso in eccesso, grazie ad una buona dieta ed alla giusta attività fisica. Dopodiché, una volta smaltita la famosa pancetta, potrete eseguire degli esercizi addominali, iniziando con i semplici crunch (3 serie da 20 ciascuna) e proseguendo con gli addominali laterali e obliqui.

Infine, non possiamo dimenticare le braccia, un altro punto cruciale di noi donne. Ecco un valido esercizio per rassodarle: mettetevi in posizione eretta e tenete le gambe leggermente flesse. Sollevate un manubrio da 2 chili con la mano destra e portatelo dietro la nuca mantenendo il gomito in posizione stabile, aiutandovi con l'altra mano. Portate il pesetto verso l'alto con movimenti lenti, e tornate poi alla posizione di partenza. Ripetete l'esercizio 15 volte per tre serie con ciascun braccio.